Sull’Importanza dei Valori

Nelle ultime due settimane mi è capitato di leggere di tutto da riviste a mensili a giornali, libri e chi ne ha più ne metta..

Dopo l’interessamento iniziale sulla questione elettorale, tema attualissimo in questi giorni, alla fine, come temevo, il senso di rigetto ha prevalso in me e mi ha spinto ad allontanarmi da tutto ciò che potesse anche solo minimamente accennare all’argomento politico in senso lato e non..

Lasciandomi così trasportare dalle righe di questi scritti verso percorsi alternativi è stato un pò come un ritorno alle radici a quello che forse veramente conta nell’esistenza di un individuo. Se vi chiedessi: la parola Nichilismo, vi dice qualcosa?

Al nichilismo collettivo, in realtà, sto contribuendo anch’io giorno dopo giorno avendo scelto una formazione, a livello accademico e non, prettamente Scientifica. Così mi sono chiesto: oggi l’unico sapere è quello della scienza che può spiegarti questo o quel fatto, che può e potrà dimostrare sempre più cose ma potrà mai dirci cosa è bene e cosa è male??

No, non voglio fare il filosofo, per carità, è che non c’è più una giustificazione razionale dei valori che orientano le nostre scelte, prevale il pluralismo quindi il multiculturalismo, che mi sta anche bene, ma in un’ottica del genere come può, ad esempio un genitore, spiegare scientificamente ad un figlio il fatto che drogarsi fino a morire in un rave oppure mettere in pericolo la vita di altri suoi compagni guidando la macchina ubriaco non sono cose da farsi? Qui il Nichilismo pecca, perchè c’è differenza tra uomo come individuo biologico gestito quindi da leggi fisiche, e individuo come persona nella sua irripetibilità!!

“Ricordati che tu sei unico al mondo, e non esiste primo non esiste secondo” [Lorenzo Jovanotti]

A questo punto della storia allora, per l’ennesima volta, i valori prendono il sapravvento. L’Etica delle “cose fatte bene” esiste ancora, la ragione ha dei limiti quindi perchè non lasciare un piccolo spazio del mio riflettere anche all’altro lato della medaglia? Il lato umano delle cose è sempre presente e, anche se senza spiegazione apparente e immerso nel mistero, merita comunque di essere preso in considerazione; in quest’ottica la scienza, paradossalmente, assume l’aria di un qualcosa di limitato!

2 commenti su “Sull’Importanza dei Valori

  1. Sara

    Lo diceva anche Pascal: il cuore ha delle ragioni che la ragione non ha…
    Il valore della vita per poter essere pienamente trasmesso deve essere veicolato con passione e mai distrattamente.
    Dialogo, confronto, apertura. Questa è la civiltà.

    :)

  2. Paolo Bee Autore articolo

    Le tue citazioni sono sempre ad hoc Sara! :D
    Dialogo, confronto, apertura ma non solo, anche dovere, volontà, responsabilità tutte cose sulle quali la scienza non potrà prevalere mai! :)

Rispondi