Taglio Vergognoso

Se è vero che dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna è anche vero che il percorso di emancipazione e di sviluppo delle donne in Italia e nel mondo ha da sempre avuto ritmi secolari scanditi da battaglie epocali nella rivalsa dei diritti umani.

Il taglio dei fondi dell’attuale governo contro la violenza sulle donne è vergognoso, non reputo un uomo colui che si accanisce con tanta ferocia nei confronti di queste ultime bensì un animale, a tal proposito l’iniziativa di Sara e Mariela la trovo davvero importante e credo che non ci siano parole migliori di quelle utilizzate da Sara per descrivere quelli che sono i loro progetti attuali e futuri in merito. Io cercherò di mantenere informati i miei lettori ma vorrei che soprattutto il pubblico femminile, e so per certo che tra i miei lettori ci sono ragazze e donne sensibili e attente, si interessasse a questa forma di protesta e sostenesse in modo sostanziale il futuro blog che riguarderà queste tematiche, facendo sentire la propria presenza e partecipando attivamente facendo informazione. In realtà basta semplicemente leggere e rendersi conto di quella che è l’attuale situazione italiana nei confronti delle donne: mantenersi informati per gratificare il lavoro che queste blogger stanno facendo con le donne, per le donne.

Nel frattempo, per chi utilizzasse Facebook, può iscriversi a questo gruppo oppure leggere il Tumblr che al momento raccoglie tutte le iniziative al riguardo.

I miei lettori sono pochi ma attenti, sono sicuro che appoggeranno tutto ciò. Fatelo per loro e fatelo per le donne, non solo per me e per voi stessi.

8 commenti su “Taglio Vergognoso

  1. frafrj

    Non c’è alcun dubbio…dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna, la quale non può che avere alle spalle un’altrettanto straordinaria donna e così via, senza mai chiudere questo cerchio.
    Ti ringrazio per avermi inviato il link della pagina del tuo blog (spero di aver scritto correttamente tutti i passaggi…sai che faccio ancora abbastanza a botte col pc :eeeh: ) e soprattutto di considerarmi una persona in gamba (il minimo per tutte le battuttacce a cui ti riferisci :evil: )…
    avevo sentito e letto di questo VERGOGNOSO TAGLIO e mi associo anche io a questo pensiero con perplessità che si accompagna alla già tanta perplessità del primo minuto per un ministro, anzi UNA MINISTRA-per restare in tema di DONNE- ex valleta televisiva alle pari opportunità …
    Ma ciò che caratterizza noi donne, esseri meravigliosi, è la solidarietà e l’unione nelle battaglie che da sempre combattiamo, quindi perchè non darle fiducia e aspettare.
    Nel frattempo e spero di leggere con calma anche le iniziative di Sara e Mariela a cui magari aderire.
    Siamo in biblio…quindi sto per venire a sedermi accanto a te!!
    baci baci :love: :love: :love:
    FRAFRJ

  2. annarita

    Ciao, Paolo. Sì un taglio vergognoso! Non c’è atro modo per definire un tale atto…

    In questi giorni, sono completamente assorbita con la scuola e con l’aggiornamento dei blog in materia scolastica o con articoli che devo “smaltire”. Ma appena trovo un attimo, cercherò di dare il mio contributo.

    Un elogio a Sara e a Mariela, che non conosco, per il loro impegno!

    A presto
    annarita

  3. Audrey

    Ciao Paolo,
    sono un po’ incasinata ultimamente e sono riuscita solo ora a leggere il tuo post e le iniziative correlate.
    Questa è una battaglia assolutamente da combattere, per le donne ma non solo.
    Vorrei aggiungere il banner al mio blog… Se puede? :-) (oggi sarebbe stato il compleanno del Che..un po’ di spagnolo non guasta..)
    Ciao! Audrey

  4. Paolo Bee Autore articolo

    @ annarita:
    ti ringrazio per la partecipazione a nome mio ma soprattutto a nome di Sara e Mariela che saranno sicuramente contentissime del tuo contributo.

    Io nel frattempo continuo a leggere gli ultimi aggiornamenti su Matem@ticamente.. (attent@mente direi!) :)

    @ Audrey:
    Ciao Sara,
    mi fa tanto piacere il tuo commento anche perchè il tuo blog lo trovo davvero molto interessante e lo seguo sempre, ti ho anche inserito nel mio blogroll! :D

    Per quanto riguarda invece il banner: se puede se puede! a questo indirizzo, sul blog di Sara Taricani, trovi già pronto il codice per inserirlo! Naturalmente rigrazio anche te a nome mio e delle blogger che faranno parte del progetto.

    A presto, e passa pure quando vuoi. :)

  5. Audrey

    Fatto! :) Inserito il banner sul mio blog!
    Appena capirò come funziona un blogroll giuro che inserisco il tuo blog :D
    Un abbraccio, Audrey

  6. Paolo Bee Autore articolo

    @ Audrey:
    :D :D

    Se ti serve una mano con il blog non hai che da chiedere, per il momento con il banner hai fatto un ottimo lavoro! ;)

    Un abbraccio anche a te, ciao ciao!

Rispondi