Archivio mensile:settembre 2008

La mia prima volta

Fioccano proposte di lavoro da ogni dove Signori! La strategia è sempre la stessa, appellarsi a:

1) Santi;

2) “Spinte” ;

3) Web;

4) Agenzie Interinali;

Queste ultime in particolare sono le migliori, dopo essermene girate un buon numero, ma non tutte, iniziano ad arrivare le prime richieste di lavoro sotto forma di lettera raccomandata. Quella di oggi ha una premessa che reputo INDISPENSABILE nel testo di ogni domanda di colloquio, cito testualmente.

L’Azienda bla bla bla richiede esperti bla bla…

Per ragioni di serietà aziendale è richiesta obbligatoriamente la presenza dei genitori nel giorno del colloquio, in caso di eventuale assenza si prega di contattare il numero …

Reazione:

1) :-?

2) :-|

3) Cestinamento della lettera!

Le pulci sui treni

Trenitalia la conosco bene. Ho fatto il pendolare per anni tra la mia città ed Ancona..

Una, due volte a settimana su quei treni regionali, sporchi puzzolenti e degradati(e che facevano anche ritardo oltretutto.). Ho visto su di essi tantissime persone di ogni nazionalità razza e colore, ma di animali domestici ne avrò visti due, forse tre nel corso di cinque anni di viaggi.

Con la macchina è tutto più semplice e comodo, si sa, ma si cercano di ottimizzare le spese e così si ritorna su quel treno lì. Agli inizi della settimana sono salito sul treno dalla mia stazione che praticamente ero l’unico a non essere extracomunitario, non che abbia qualcosa contro di loro, per carità, ma questi giusto un momento prima che arrivasse il regionale si stavano lavando tutti insieme appassionatamente alla fontanella pubblica della piccola stazione di Montesilvano.

Sulla via del ritorno, ero con un quarto d’ora di anticipo e volevo salire per accomodarmi ma non è stato possibile, il capotreno non faceva salire nessuno causa “disinfestazione di routine” secondo le nuove normative. Disinfestazione che consisteva nel passare un mocho bagnato per terra e vuotare i posacenere pieni. (Come prima)

Chi porta cani su un treno è una persona che ha grande cura di loro e sicuramente troverà un’alternativa. Alternative alle pulci sui treni, invece, non ci saranno se Trenitalia non provvederà a disinfettare le carrozze abbandonate sui binari morti e poi rimesse in circolazione, i famosi “declassati”, e se continuerà a far salire senza il benché minimo controllo flotte di persone con una scarsa igiene personale a discapito di un grandissimo numero di cittadini.

AGGIORNAMENTO:

Una buona notizia…almeno!

Post dal letto (zzzzz)

Come anticipato da Roberta, sto discretamente male!

Pensavo che con la scusa mi potessi dedicare di più a voi ma mi sono reso conto che stando male anche solo guardare il PC mi provoca una forte nausea! Passo così intere giornate al letto, con gli occhi chiusi, al caldo, con uno spiraglio di luce che mi fa compagnia…

zzzzzz. zzzzz. zzzzz…

Poi apro gli occhi, oddio “apro“, sono socchiusi, e sento la pioggia che cade incessante sulla mia finestra in mansarda mentre fuori è tutto grigio.. e allora tiro ancora più su la coperta sul mio orecchio e ritorno nel mio bozzolo!!

zzzzz. zzzz. zzzzzzz.

Sono in letargo gente..

zzz. zzzzzzzzz. zzzzz.