Pomeriggio culturale in quel di Pescara

Lo scorso Sabato 10 Ottobre, attraversando Corso Umberto, una delle vie centrali della città, si assisteva alla goliardica manifestazione in Piazza Sacro Cuore organizzata da Forza Nuova, e successivamente, proseguendo sul corso in direzione della famosa Nave di Cascella, nella piazza principale della città, Piazza Salotto, venivano invece ospitati gli esilaranti maxi tornei di Play Station.

Pescara, terra di cultura!

2 commenti su “Pomeriggio culturale in quel di Pescara

  1. Sara

    Oh ma saranno 3 settimane di file che manifestano su corso umberto. Ma che cavolo si manifestano, mi chiedo. Stanno lì, vestiti di nero, pettoinfuori panciaindentro e sventolano la loro bandiera. E basta. Almeno così mi pare, mah.

  2. Pablo Moroe

    Sarebbe veramente interessante capire perché manifestano. Se manifestassero contro i tagli alla scuola della Gelmini sarebbe davvero curioso (la prima volta che un gruppo di destra – estrema – manifesta contro un governo dello stesso colore). Se manifestassero per altro, sarebbe importante capire per cosa.
    Anche se sabato 10 ottobre, con San Cetteo e il D_Play a Piazza Salotto, anche se io, tu e Sara ci mettavamo con uno striscione da Piazza Sacro Cuore alla Nave di Cascella avremmo fatto “un successone”.
    Poi tutti a Le Café a farsi un Rochefort 6.

Rispondi